Materiali FRP e settore energetico

I materiali FRP sono utilizzati sia nel settore della produzione di energia che in quello delle infrastrutture necessarie per il trasporto stesso dell’energia. Le canaline portacavi, ad esempio, sono molto apprezzate e, quindi, utilizzate per la realizzazione sia di grandi che di piccole infrastrutture.
I manufatti in vetroresina si caratterizzano per la resistenza meccanica, per essere isolanti termici ed elettrici, per le proprietà anticorrosione che li rendono resistenti sia ad agenti chimici che a correnti dirette: tutti questi aspetti, uniti al fatto che, grazie alla loro leggerezza, possono essere facilmente lavorati e spostati, li rendono molto versatili e adatti a essere usati anche per la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Pultrusi, eolico e fotovoltaico

Le applicazioni dei manufatti in materiali FRP si arricchiscono grazie alle richieste che arrivano dal mercato energetico che sta abbracciando, in maniera sempre più convinta, il settore delle fonti rinnovabili.
Grigliati e profili sono sempre più utilizzati per la realizzazione, da una parte, di componenti o componenti di rinforzo per impianti eolici, di grandi o piccole dimensioni, dall’altra, di strutture di sostegno degli impianti fotovoltaici.
Le caratteristiche dei materiali FRP assicurano un ciclo di vita più lungo e, per le loro caratteristiche, si integrano alla perfezione con l’approccio green proprio della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Perché scegliere manufatti in materiali FRP per il settore energetico

Nel settore dell’energia, in particolare, i manufatti si caratterizzano per le loro proprietà di:

  • isolamento elettrico: sono eccellenti isolanti elettrici;
  • leggerezza: hanno un rapporto molto elevato prestazione/ peso, inoltre la loro leggerezza contribuisce in maniera positiva a tutti gli aspetti logistici;
  • resistenza agli agenti atmosferici: le resine rendono i manufatti resistenti alla pioggia, alle radiazioni UV e a condizioni estreme di temperatura;
  • resistenza al fuoco e alle alte temperature: se in presenza di fuoco o di alte temperature, conservano le loro caratteristiche di resistenza e non emettono fumi tossici e dannosi;
  • resistenza agli agenti chimici e corrosivi: le resine favoriscono la resistenza alle sostanza chimiche particolarmente aggressive;
  • assenza di manutenzione: una volta installati, grazie alle loro caratteristiche, richiedono interventi di manutenzione minimi e, di conseguenza, abbassano notevolmente i costi di gestione legati a questo aspetto.

I manufatti in materiali FRP continueranno ad avere ampio utilizzo e, sicuramente, i loro campi di applicazione aumenteranno grazie alla loro versatilità, alle caratteristiche che li rendono utili e alla continua attività di ricerca finalizzata a testarne nuovi ambiti di utilizzo.

Share
97 View