Serramenti e facciate

Grazie alle proprietà di taglio termico, tipica dei materiali compositi, i profili pultrusi in vetroresina trovano ampia applicazione nel settore Casaklima, ambito di sempre più crescente interesse che dimostra come edilizia, risparmio energetico ed economico possano sostenersi l’un l’altro a vicenda.

I profili pultrusi in vetroresina, grazie alla loro struttura isolante dovuta al materiale composito di cui sono costituiti e al taglio termico, sono utilizzati come soglie per alzanti scorrevoli e parti strutturali di serramenti, come porte e finestre.

Il valore Lambda dei profili in fibra di vetro è pari a 0,25 – 0,29, questo rende possibile la realizzazione di profili strutturali isolati termicamente di dimensioni più ridotte rispetto ai profili in alluminio. Difatti, essendo il profilo pultruso già isolato termicamente non necessita di doppia o tripla camera come nel caso dell’alluminio, recuperando sia in leggerezza che in senso estetico.

I profili pultrusi hanno inoltre, grazie alla composizione della fibra di vetro, più resistenza e conseguentemente meno costi di manutenzione sul prodotto finale che risulta quindi inserirsi in maniera armonica all’interno del discorso casaklima: la creazione di uno equilibrio raggiunto grazie ad un risparmio energetico, di materiale ed infine economico.

La progettazione di questi materiali compositi è semplificata senza bisogno di inserti in poliammide ed il profilo finale risulta essere più competitivo all’interno di un mercato in ampia espansione e di sempre maggior interesse, soprattutto in questi anni dove una particolare attenzione viene posta alla cura dell’ambiente, al risparmio energetico e alla riduzione dei consumi.

Richiedi informazioni


Invia
Share