I progettisti che si occupano della realizzazione di barriere estetiche devono tenere conto di diversi aspetti, in primo luogo della scelta dei materiali. Bisogna infatti ragionare sul lungo termine, optando per soluzioni che garantiscano una buona durata nel tempo e che facciano risparmiare per quanto concerne la manutenzione e la movimentazione in cantiere.

L’interesse per la sostenibilità e la necessità di ottimizzare i costi senza sacrificare la qualità hanno determinato il successo delle palancole pultruse che, ormai da tempo, sono preferite dai progettisti che vogliono superare alcuni dei naturali limiti dell’acciaio, per esempio la manutenzione importante e l’estetica poco gradevole caratterizzata dalla necessità di chiamare in causa una doppia e addirittura in alcuni casi una tripla camera.

Le palancole pultruse, grazie alla loro leggerezza e alla possibilità di gestione senza bisogno di chiamare in causa eccessive opere di manutenzione, sono congeniali al proposito. Fondamentale per sfruttarne al meglio le potenzialità è però scegliere le palancole giuste sulla base delle varie necessità.

L’impiego delle palancole pultruse è infatti legato a una gamma molto ampia di settori. Tra le esigenze che si possono soddisfare scegliendole è presente anche la costruzione di barriere estetiche, situazione per la quale le palancole pultruse sono vantaggiose anche per la possibilità di scegliere la colorazione.

Per la costruzione di barriere estetiche – contesti per i quali non è necessario considerare grandi portate di peso – si possono utilizzare palancole destinate a infissioni fino a sei metri. In questo specifico caso si parla di palancole pultruse che sono state progettate con l’obiettivo specifico di sostituire più che l’acciaio il legno e il PVC, due materiali che, per quanto riguarda realizzazioni così importanti, possono essere superati dalle performance delle palancole pultruse, leggere, facili da movimentare in cantiere e ottime per quanto riguarda la resa visiva finale e l’armonia con il paesaggio circostante.

Share
360 View