petrol-platform

L’utilizzo dei grigliati in vetroresina Saimex è particolarmente diffuso nel settore petrolchimico grazie alle loro proprietà uniche rispetto agli altri materiali diffusi in questo mercato: totale resistenza alla corrosione, elevata resistenza meccanica, resistenza ad alte temperature ed al fuoco.

Le proprietà di resistenza alla corrosione rendono i grigliati in vetroresina adatti a piattaforme petrolifere, impianti di ammonia, impianti di desalinizzazione e utilizzabili in qualunque ambiente dove gli agenti chimici aggressivi non permettono l’utilizzo di materiale metallico, facendo diventare il pultruso in fibra di vetro un materiale unico, anche per i costi di manutenzione ridotti.

Per portate superiori Saimex raccomanda l’utilizzo di grigliati pultrusi: in questo caso la percentuale di fibra di vetro contenuta arriva a 70%, consentendo portate anche fino a 2000 kg e luci di appoggio più ampie. Il pultruso è un materiale resistente e leggero al contempo, adatto quindi anche a diversi utilizzi essendo più pratico da spostare e ricollocare rispetto alla versione metallica. Trova quindi grande utilizzo non solo nel settore petrolifero ma anche in quello delle costruzioni ed edilizia.

I grigliati compositi sono realizzati in resina ortosoftalica, resina vinilestere e resina fenolica con diverse resistenze alla temperatura e al fuoco. Tali resine sono altamente resistenti ad agenti chimici corrosivi ad esempio: metanolo, zinco solfato, potassio nitrato ed altri ancora.

Ulteriori ed importanti caratteristiche dei grigliati sono inoltre: isolamento elettrico, antiscivolo, facilità di installazione, alta lavorabilità del prodotto. Inoltre non necessita di manutenzione venendo incontro anche alle necessità di riduzione costi e impatto con l’ambiente.

Share